Maschile

Nell’uomo si parte con l’esame del liquido seminale, ovvero lo spermiogramma con spermiocitogramma. Quando l’esame risulta nella norma, si può affermare che la fase degli accertamenti maschili sia completata. In caso contrario sarà necessario procedere con la visita andrologica, nel corso della quale sarà lo specialista andrologo a stabilire gli ulteriori accertamenti necessari. Le principali cause di sterilità maschile sono rappresentati da:

  1. deficit ormonali
  2. deficit del liquido seminale
  3. anomalie cromosomiche
  4. ostruzione delle vie seminali
  5. tumori della sfera genitale